BENVENUTO CUCCIOLO!

By | 19/10/2017

BENVENUTO CUCCIOLO!

Finalmente dopo averlo per tanto tempo desiderato ecco che arriva il giorno tanto atteso:
il tuo nuovo amico a 4 zampe sta varcando la soglia di casa tua!
L’entusiasmo a mille, la felicità si taglia a fette ma… sei sicuro di aver preparato tutto l’occorrente per accogliere il tuo nuovo amico?

Ecco, questa domanda bisognerebbe porsela un attimo prima!

E’ fondamentale infatti scegliere con cura il cucciolo ma altrettanto importante darsi da fare per attrezzarsi a regola d’arte per il suo arrivo!

Innanzitutto programmare per tempo l’arrivo del cucciolo permetterà di preparare tutto l’occorrente e senza importanti mancanze, infatti la fretta in questi casi non è per niente una buona consigliera.

Il nostro consiglio è di prendersi almeno qualche mese di anticipo, magari contattando un allevatore serio e di fiducia. In questo modo saprete a grandi linee quando sarà consegnata la cucciolata che vi interessa e quindi potrete iniziare i grandi preparativi!

Per prima cosa dovete cercare di inquadrare al meglio la vostra situazione abitativa. MI spiego meglio. Se vivete in una condizione ideale: in una casa grande con un bel giardino privato il vostro cucciolo potrà godere di spazi aperti e chiusi in base alle vostre abitudini e desideri.

In questo caso potrebbe essere utile munirsi di una cuccetta da esterno; potrebbe essere una soluzione utile e a costi contenuti. Il vostro cagnolino una volta cresciuto potrà godere di un riparo sicuro a due passi da casa.

Nel caso in cui non abbiate il giardino oppure vogliate creargli comunque un luogo confortevole all’interno della vostra abitazione potrete optare per altre soluzioni.
La più’ gettonata è sicuramente un tappetino imbottito o un lettino imbottito da interno.
Attraverso questa soluzione farete in modo che il vostro amico a 4 zampe identifichi la zona adibita a lui e sarà la sua “postazione base” quotidiana.

Una volta delineata la postazione del vostro cucciolo occorre munirsi di una serie di oggetti che vi aiuteranno nella gestione quotidiana dello stesso.
Partiamo dal fatto che i bisogni primari di un cane sono pressoché gli stessi vostri: mangiare, fare i propri bisogni e dormire, ci sarebbe anche il riprodursi ma vista la vastità dell’argomento lo affronteremo in un altro articolo.

Per quanto concerne il mangiare un cucciolo necessita di 3 pasti al giorno per far si che i nutrienti del cibo siano sufficienti, siano assorbiti bene e contribuiscano appieno alla sua crescita.
Quindi tornando al nostro elenco non possiamo che non prepararci almeno due ciotole una per il mangiare e una per il bere del piccolo. Sulla tipologia e sulla quantità del cibo lo affronteremo in un secondo momento.

Passiamo ora alla parte forse più’ impegnativa ma anche la piu’ stimolante da affrontare nelle
prime fasi del vostro approccio al cucciolo: l’eliminazione dei suoi bisogni.

Per prima cosa dovrete munirvi di molta pazienza, il cucciolo ha tutto per poter apprendere in fretta ciò che gli insegnerete ma ovviamente ci vorrà un attimo di ambientamento per poter far si che capisca i vostri insegnamenti. Nelle prime fasi sicuramente dei tappetini da mettere sul pavimento possono essere uno stimolo utile alle primissime fasi di eliminazione, parallelamente
un buon neutralizzatore d’odori sicuramente non guasta.

Il passo successivo può essere attirare pian piano il cucciolo verso l’uscita nel momento in cui lo vedrete intento a prepararsi all’eliminazione, magari posizionando il telino sempre piu’ vicino alla porta, finchè lo porterete all’esterno con il cucciolo annesso.
Quando il vostro amico a 4 zampe assocerà il fatto dell’uscire al fatto dell’eliminazione il gioco è fatto: ogni qual volta che dovrà eliminare si avvicinerà all’uscita e a voi basterà aprirgli la porta.
Infine c’è da affrontare il discorso del dormire o comunque della zona relax.
L’abbiamo già affrontata in precedenza ma ora la definiamo meglio.
Sicuramente un tappetino o un lettino morbido aiuterà a riposare in maniera confortevole il vostro cane, ma anche solamente identificare per lui il riposo con un teppeto o un angolo della casa farà si che non gli vengano strane idee di dormire nel vostro letto o sul divano, ovviamente sempre se per voi questo non costituisca un problema!

Concludiamo la nostra carellata con tutto ciò che riguarda il tempo libero che trascorrerete assieme al vostro cane. Sicuramente anche questo lato del vostro rapporto è molto importante perchè aiuta a creare un legame forte per entrambi: voi istruirete lui nell’educazione base e lui vi darà amore incondizionato!

Per fare ciò sicuramente vi servirà un collarino e un guinzaglio per le vostre passeggiate.
Un aiuto per i primi momenti può essere sicuramente una pettorina, utile per il cucciolo a capire i primi comandi senza rischiare di tirare troppo il collarino e di conseguenza il nostro amico, se nei primi momenti si comporta troppo da ribelle.

Poi per entrare in relazione appieno con lui sono molto d’aiuto i vari giochi istruttivi quali il riporto di un oggetto. Per fare ciò qualche giochino sonoro senza dubbio può essere una valida soluzione!

Sperando di esservi stati d’aiuto per partire con la vostra nuova avventura, vi facciamo un grosso in bocca al lupo. Vedrete che sarà un’esperienza unica e che vi darà sicuramente emozioni uniche!

A presto con dei nuovi articoli!

Lo staff
Golden Family

One thought on “BENVENUTO CUCCIOLO!

  1. Solomon

    Spiega ai bambini come devono trattarlo: insegna loro a giocare con il cucciolo ma anche a rispettare i suoi momenti di tranquillita. Soprattutto i primi giorni, sorveglia sempre quando i bambini e il cucciolo stanno insieme. Se l’altro animale e in casa da tempo, probabilmente avra bisogno di un certo periodo per abituarsi al nuovo membro della famiglia. Dagli tempo, non rimproverarlo se non si comporta subito come ti aspettavi e, soprattutto, non trascurarlo. Premiali entrambi quando si comportano bene quando sono insieme.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *